Un progetto eco per la Salerno – Reggio Calabria

Lascia un commento
Società e Territorio, Urbanistica

Il cantiere infinito dell’ormai famigerata Salerno – Regio Calabria non accenna a finire, ma almeno cambia look. In vent’anni di “lavori in corso” molti progetti sono cambiati e uno in particolare ha solleticato il nostro interesse: lo spostamento condizionato di un paio di gallerie, nel tratto Bagnara- Sicilia, ha fatto imbattere il team d’ingegneri in un’importante preesistenza, fortunatamente salva dalla famelica orda di demolizioni. Questa volta non si tratta di un reperto archeologico, né di un fossile, bensì di alcune bretelle autostradali, ad oggi dismesse, la cui esistenza è ormai entrata non solo nell’immaginario collettivo, ma soprattutto nella difficile coesistenza con il paesaggio. I lunghi e massicci viadotti in cemento armato in questione avrebbero creato non poche problematiche ambientali, basti pensare allo smaltimento delle macerie (il cui costo si aggirava intorno ai 40 milioni di euro) e, cosa da non trascurare, il mancato utilizzo di queste strutture avrebbe portato ad un ulteriore disgregamento paesaggistico con la costruzione di nuove arterie.

Gli enormi piloni di cemento armato si faranno teatro d’interessanti interventi di pianificazione e di produzione di energia rinnovabile, come ad esempio l’istallazione di pale eoliche e di pannelli solari, alcuni avevano persino proposto che una delle corsie venisse occupata da piccole serre per la coltivazione dei prodotti locali.

Accantonando le proposte un po’ troppo avveniristiche e sperando che questo progetto non faccia la fine di tutto il resto del cantiere, accogliamo con piacere gli intenti della riqualificazione all’insegna dell’eco-compatibilità ambientale: per una volta l’ambiente ha avuto la meglio, adesso starà alla sperimentazione delle nuovo tecnologie ecocompatibili portare alto lo stendardo del riciclo e della sostenibilità anche sulla quasi dimenticata Salerno – Regio Calabria.

© Radio Alfa/Flickr
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...