5 poesie per celebrare l’inverno

Lascia un commento
LaCastagna

La sottile linea d'ombra

Tanti poeti si sono confrontati con l’inverno, chi concentrandosi su aspetti più leggeri e poetici, come la neve e la bellezza del paesaggio innevato, chi su temi più lugubri, inevitabilmente suggeriti dalla malinconia di questa stagione, in cui la vitalità del mondo sembra ridursi al minimo.

Di seguito vi propongo una selezione di cinque poesie, che ho ripescato approfittando di questi giorni di semi-vacanza.


1. Sara Teasdale, Stelle d’inverno

Sono uscita di notte, da sola;

  Il sangue giovane che scorreva al di là del mare

Sembrava aver infradiciato le ali del mio spirito –

  Sopportavo il mio dolore duramente.

Ma quando ho sollevato la testa

  Dalle ombre tremanti sulla neve,

Ho visto Orione, a oriente,

  Brillare costante come un tempo.

Dalle finestre della casa di mio padre,

  Sognando i miei sogni nelle notti d’inverno,

Guardavo Orione quand’ero bambina

  Al di sopra delle luci di…

View original post 983 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...