Toscana, la sfida della geotermia

Lascia un commento
Ambiente e clima

Come non rimare affascinati dai geyser islandesi, eppure non sono altro che flussi d’acqua termale calda che, grazie alla conformazione rocciosa degli strati terresti, fuoriescono dalle fessure della terra a pressione altissima, pensare che gran parte del turismo islandese è dovuto proprio a questo spettacolare fenomeno naturale non è abbastanza, dobbiamo aggiungere anche un’ampia fetta dell’economia islandese.

Per ammirarli però non dobbiamo andare così lontano: seppur in “forma ridotta” anche in Italia, in Toscana per la precisione, vantiamo in nostri geyser che, alla stregua di quelli d’Islanda, hanno suggerito a scienziati e ingegneri sempre nuove forme di produzione energetica alternativa. Ecco come i soffioni boraciferi toscani sono entrati nella rosa degli elementi naturali sfruttabili per produrre energia pulita, ovviamente, a impatto zero. A oggi la Toscana è l’unica regione italiana a vantare la presenza di centrali geotermoelettriche all’interno dei propri confini, facendo piazzare l’Italia ben al terzo posto nella produzione mondiale di energia rinnovabile.

Basandosi, come dice il nome, dallo studio del calore della terra, gli impianti geotermoelettrici convertono l’energia termica, sprigionata principalmente dal vapore acqueo a temperature altissime, in energia elettrica di comune utilizzo, soprattutto in quella branca dell’Architettura definita “ecosostenibile”.

Il calore che si manifesta ai nostri occhi dal sottosuolo sotto forma di sorgenti termali, geyser e chi più ne ha più ne metta è proprio una delle soluzioni che la terra tenda di proporci per salvaguardare l’ambiente naturale che ci circonda, allora perché non accantonare le estrazioni di materiale non rinnovabile: il nostro pianeta ha infinite possibilità ancora da sfruttare!

©  Luca Rodriguez/Flickr
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...