Il mio gatto

Lascia un commento
LaCastagna

Due gatti davanti alla finestra socchiudono gli occhi languidi al sole.
Stendono il loro corpo di seta e perla
perché io possa contemplarli in tutta la loro elegante bellezza
e bramo di crogiolarmi nel profumo felino dei lunghi baffi.

Ecco che uno mi osserva interessato da un silenzioso pensare,
trasalgo colpita da un guizzante verde cristallino che,
da due occhi innamorati e stanchi,
corre verso di me incorniciato da orecchie attente.

La coda del mio prediletto, frusta fremebonda, scalpita e mi chiama.
Scivola la mano sul suo corpo caldo di luce
e tra le dita conto mille colori, mille sensazioni.
Il vuoto si incrina al traballare delle fusa del mio gatto.

© IlaDam/Pensieri erranti
Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...