Il Dio di legno, la chiesa ai tempi dei vichinghi

Lascia un commento
Architettura

La foresta norvegese nasconde antiche costruzioni in legno che, lontane dal nostro mondo, rappresentano le gesta di una civiltà passata, scomparsa e affascinante. Queste sono le stavkirke, le prime chiese vichinghe.
Ho visitato per la prima volta una stavkirke, durante un viaggio in Norvegia nel 2008 e mai prima di adesso avevo scritto anche solo una parola su queste costruzioni, volevo rispettarne il silenzio e la sacralità o forse volevo tenere ancora un po’ strette a me le immagini che con gli occhi ho rubato al tempo.

Le stavkirke sono uno degli esempi più significativi dell’architettura nord europea, sono edifici risalenti all’epoca medievale costruite interamente e unicamente in legno. La maestria nella costruzione delle barche si traduce per i vichinghi in una grandissima abilità a modellare il legno, materiale di cui la Norvegia è sempre stata ricchissima.
Quando il cristianesimo arrivò in Norvegia, intorno all’anno mille, le popolazioni convertite alla nuova religione iniziarono a costruire questi luoghi di culto nei siti dove venivano svolti gli antichi rituali, nei boschi. Nulla di diverso da quanto fosse successo a Roma mille anni prima.

In tutta la Norvegia si contavano circa 750 stavkirke, di cui solo 30 sono arrivate fino ai giorni nostri. Queste chiese differivano per stile ma nessuna tradiva la tecnica costruttiva. Le stavkirke infatti sono interamente costruite in legno e dal sistema a pali, staver in norvegese, prendono il nome. Costruite con lo stesso metodo delle famose (e stupende) imbarcazioni, la struttura di queste chiese è estremamente flessibile tanto che, dall’interno, nei giorni ventosi si ha l’impressione di stare in una nave mossa dalle onde. Un sistema portante, tamponato con assi di legno, sorregge tutto l’edificio decorato con sculture tutte raffiguranti animali mitologici.

I portali incisi con simboli pagani, le tegole decorate e le teste di drago che sputano fuoco per allontanare i demoni avvolgono queste chiese di un’atmosfera cupa e misterioso, affascinante e indimenticabile.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...