Così il Giappone si ricarica le batterie

Lascia un commento
Sostenibilità

In Giappone il numero di stazioni di ricarica per batterie delle automobili elettriche supera quello dei distributori di carburante. Più di 40mila colonnine di ricarica veloce corrono lungo tutto il paese, superando di gran lunga il numero di stazioni per il rifornimento di benzina e diesel, fermo a 34mila.
Un dato fuorviante, calcolato sulle singole colonnine contro il numero di stazioni che, come è noto hanno più di una pompa di rifornimento, ma poco importa perché con la diffusione della sharing economy anche le postazioni di ricarica private potranno essere condivise.

Uno stile di vita collettivo per migliorare la qualità della vita nelle città giapponesi, assorbito e condiviso da un’ampia fetta della società.

Le case automobilistiche, intente ad aumentare le vendite delle proprie vetture ibride, sono le fautrici di questo sorprendente sorpasso. Nissan, Toyota, Honda e Mitsubishi hanno infatti approvato un piano aziendale che prevede una stretta collaborazione con le amministrazioni locali le quali, a fronte di un primo investimento, vengono rimborsate di una percentuale del costo di costruzione delle stazioni per la ricarica delle batterie.
Un colpo basso ben assestato per le multinazionali del petrolio, da sempre disinteressate ad aprire il loro mercato al rifornimento delle auto elettriche. Proprio per questo, le case produttrici e i governi hanno escogitato una strategia di incoraggiamento all’acquisto di auto ibride, non più limitate dall’autonomia ridotta delle batterie.

La consapevolezza dei cittadini della necessità di convertirsi a un sistema di mobilità più sostenibile viene introdotto proponendo un modello di partenariato tra aziende ed enti pubblici, avvicinando e sensibilizzando i cittadini alle problematiche, come il traffico e l’inquinamento, che coinvolgono le metropoli contemporanee.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...