Alberi e suolo, la tecnologia verde al servizio del pianeta

Lascia un commento
Sostenibilità

Nel rapporto Stranded carbon assets and negative emissions technologies l’Università di Oxford dimostra come la presenza di alberi e di territori sani costituisca una “tecnologia verde” contro il riscaldamento globale molto più efficiente, sicura e duratura delle innovazioni tecnologiche apportate dall’uomo. Nonostante l’introduzione delle tecnologie low carbon, la temperatura di tutto il mondo si è alzata di 0,7 gradi centigradi dall’epoca preindustriale a oggi. La soglia dei 2 gradi è vicina e lo sono anche tutti gli effetti disastrosi causati da un innalzamento così repentino per i “tempi” con il clima naturalmente muta.

La “riforestazione”, la piantumazione di alberi i luoghi privi di vegetazione, e il “biochar” ovvero il miglioramento della proprietà chimico fisiche del suolo attraverso il spargimento di carbone di legno ottenuto dalle biomasse, contribuiscono a purificare l’atmosfera senza danneggiare l’ambiente. La riforestazione e il biochar sono classificati come Net, tecnologie a emissioni negative, perché sono in grado di abbattere la concentrazione di CO2 nell’ambiente attraverso la compensazione chimica degli elementi presenti nell’atmosfera.

Le organizzazioni che in tutto il mondo attivano programmi di riforestazione sono l’effetto positivo di quella consapevolezza nata con il Protocollo di Kyoto e che ha visto le multinazionali compensare il loro inquinamento piantando alberi in Africa e America del Sud. Deve essere impedita questa forma di “pagamento” con cui gli Stati possono produrre inquinamento se nel frattempo piantano tanti alberi quanti vengono stimati necessari per bilanciare le emissioni rilasciate nell’atmosfera delle loro industrie. Perché la natura non può sostenere i danni inferti dall’uomo all’ambiente, sono le società che devono trovare tecnologie alternative per uno sviluppo che rispetti gli equilibri del nostro pianeta.

 

© Cristina Negrini/Flickr
Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...