Il fiore all’occhiello delle città

Lascia un commento
Forme della Natura

In natura esistono 48 specie di papaveri. Quella più nota cresce nei campi a partire da maggio per tutta l’estate. La bellezza e la fragilità di questa pianta erbacea dai petali rossi spesso si contrappone alla violenza del cemento armato, dell’acciaio, dell’asfalto. Non è impossibile infatti trovare piccole distese rosse di questi fiori lungo le vie battute dal sole, negli angoli nascosti delle città e nelle stazioni. Nei posti silenziosi solo marginalmente lambiti dalla presenza dell’uomo.

Il delicato fiore spesso macchiato di nero sboccia senza troppa necessità di terra, affermandosi come il simbolo della natura che sopravvive alla fagocitante crescita delle città.

La sopravvivenza. La forza della Natura contro l’avanzata incessante di lingue d’asfalto e calcestruzzo. Così tra fazzoletti di terra libera che non esistono più, il papavero ricorda la vita negli antri dimenticati dall’uomo, lì dove la quiete pizzica la congestione urbana. Fragile e allo stesso tempo impassibile, l’eleganza del papavero punteggia le strade regalando un impalpabile sorriso al passante più attento.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...